Bere un paio di litri d’acqua al giorno è l’ideale, si sa. Soprattutto in estate quando il caldo ci fa perdere molti liquidi e bisogna reidratarsi. Ma il ruolo dell’acqua non si ferma qui. Se vuoi ad esempio rimetterti in forma, l’acqua assume un ruolo centrale. Bere un paio di bicchieri d’acqua prima dei pasti è infatti un aiuto se vuoi perdere o controllare il tuo peso, perché favorisce il senso di sazietà. Quando siamo disidratati ed abbiamo sete il cervello può scambiare questa sensazione con quella di fame e quindi mangiare anche quando in realtà sarebbe sufficiente bere un bicchiere d’acqua.

Ma bere acqua non aiuta soltanto a mettere a tacere i morsi della fame grazie al senso di sazietà: ha effetti positivi anche sul metabolismo, perché favorisce l’eliminazione delle tossine.

Una corretta idratazione è fondamentale per il nostro organismo, se pensiamo tenuto che siamo composti principalmente d’acqua in percentuali che sfiorano il 75%. Questo spiega perché nel corso della vita consumiamo acqua per circa seicento volte il peso corporeo, ovvero più o meno due litri al giorno per una vita media di 65 anni e un peso medio di 70 chili. Bere tanto del resto migliora il metabolismo, ci fa sentire più forti e in forma.

Secondo una ricerca recente persone che bevono due bicchieri d’acqua immediatamente prima di un pasto mangiano il 22% in meno rispetto a coloro che non lo fanno.

Per arrivare a queste conclusioni i ricercatori hanno messo a confronto due gruppi di persone che, per tre mesi, hanno seguito una dieta dallo stesso apporto calorico. Risultato? Chi beveva due bicchieri di acqua prima dei pasti è dimagrito due kg in più, che tradotto in percentuale è circa il 44% del totale. Una buona abitudine è quella di non aspettare lo stimolo della sete  che arriva “troppo tardi”, quando la perdita di acqua supera lo 0,5% del peso del corpo  ma di bere costantemente lungo l’intero arco della giornata.

E poi, non dimenticare che la giusta idratazione combatte cellulite e ritenzione idrica. Infatti, l’acqua, soprattutto quando povera di sali minerali, è un prezioso alleato per drenare i liquidi in eccesso nel corpo. Se fai parte di quel gruppo di persone che dicono di non avere mai sete, impara a bere senza sete. Meno bevi meno sete avrai, quindi interrompi subito questo circolo vizioso. Un consiglio per aiutarti può essere sistemare bottiglie in giro per casa: sulla scrivania, in cucina, in borsa, in camera. Così facendo, almeno per i primi tempi, bere diventerà un gesto automatico e raggiungerai i 2 litri al giorno senza difficoltà.

Approfittiamo della bella stagione per perdere peso e per disintossicare il nostro organismo naturalmente con una corretta idratazione.