Blog

Bere acqua potabile con tracce di arsenico può cambiare la struttura del cuore

Un gruppo di ricerca della Columbia University ha analizzato gli effetti della presenza di arsenico nell’acqua potabile, di quella per esempio che beviamo dei rubinetti di casa. Secondo lo studio condotto in USA e pubblicato sulla rivista americana Circulation le persone che bevono acqua da pozzi privati, non regolamentati, hanno più probabilità di sviluppare malattie cardiovascolari a causa della presenza di arsenico. Analizzare l’acqua dei pozzi è sicuramente il primo passo per agire e prevenire l’esposizione.

I ricercatori, hanno coinvolto nello studio più di 1.300 adulti al di sotto dei 50 anni. Nessuno dei partecipanti soffriva di diabete o malattie cardiache all’inizio della ricerca.

Analizzando i livelli di arsenico delle loro urine, hanno osservato nei successivi cinque anni che a un aumento dei livelli di arsenico nelle urine corrispondeva un aumento della probabilità del 47% di soffrire un ispessimento delle pareti cardiache, in particolare del ventricolo sinistro.Per chi soffriva di pressione alta, poi, le probabilità di subire cambiamenti  strutturali del cuore aumentavano del 58 per cento.

Anche se lo studio è stato condotto sugli indiani d’America , i risultati possono estendersi a milioni di persone in altre zone rurali con livelli di arsenico bassi o moderati nella loro acqua. A correre questo rischio sono in particolare coloro che si riforniscono di acqua da pozzi privati, non soggetti ancora a controlli. Un esempio ci arriva dall’Italia stessa in cui, circa un centinaio di comuni italiani (prevalentemente nelle regioni Lazio e Toscana) i livelli massimi di arsenico nelle acque vengono regolarmente superati da anni, tanto che l’Unione Europea lo scorso gennaio ha invitato il governo italiano a prendere provvedimenti per adeguarsi alla normativa.

L’arsenico che è inodore, insapore e incolore può finire in un bicchiere d’acqua senza lasciare tracce visibili della sua presenza, ma ha effetti nocivi sulla nostra salute anche molto prima di raggiungere dosi da veleno: oltre ai problemi cardiovascolari erano già noti i danni all’apparato riproduttivo, malattie neurologiche e respiratorie, ipertensione e diabete. Scegli di bere un’acqua di qualità in modo controllato e sicuro.


 FarmaMedica aiuta i propri clienti a migliorare la propria qualità di vita. Disponiamo di un team di esperti tramite i quali è possibile accedere a test specifici per monitorare la vostra salute. Da anni produciamo apparecchi detti Ionizzatori che aiutano ad avere sempre acqua di ottima qualità, pura, priva di scorie e alcalina, indispensabile per mantenere una buona salute.  

Vuoi Saperne di piu?? - Contattaci - Ti Richiamiamo Noi

Condividi questo post