Sta per arrivare l’autunno e i ricordi di questa estate ormai finita ti creano malinconia. Tutto nella norma, non preoccuparti! La stagione autunnale crea una “depressione naturale” a causa delle temperature più basse, mancanza di sole e diminuzione di attività fisica all’aria aperta. Con le giornate che diventano più corte ed una presenza minore della luce, si avrà come conseguenza per il nostro organismo una minore secrezione di melatonina, come anche di magnesio e vitamina D. Sono importanti, quindi, una sana alimentazione e una corretta idratazione.

Rimetterci in pari con una buona dieta d’autunno e una corretta idratazione diventa quindi importante perché ci aiuta ad adattarci senza troppo stress al cambiamento stagionale. É scientificamente provato infatti che durante l’autunno il cervello si uniforma alla diversa durata delle giornate e al clima che cambia, incidendo tutto ciò anche sul nostro umore. Come possiamo aiutarci quindi a vivere questo periodo senza stress e ritrovare il buon umore? Grazie ad alcuni alimenti da non far mancare in tavola! Forse non lo sai ma i nutriente che ogni giorno ingeriamo possono aiutarci molto nel stabilizzare l’umore. Scopri tutti gli alimenti di cui non potrai fare a meno:

  • Salmone e pesce azzurro hanno un ottimo apporto di Omega 3, utili per favorire la produzione di serotonina, l’ormone indispensabile per modulare il tono dell’umore;
  • Frutta secca, fonte alternativa di Omega 3 per chi non ama il pesce. Ricca anche di triptofano, un aminoacido precursore della serotonina. In particolare, le mandorle sono ricche di magnesio, utile per combattere la stanchezza fisica e mentale del primo autunno;
  • Uva, ricca di melatonina, una sostanza importante nella regolazione del ritmo sonno-veglia essenziale per avere energia e vitalità nelle ore diurne oltre ad essere protagonista della tavola autunnale. Infine è ricca di vitamina B6, un prezioso aiuto contro ansia e irritabilità;
  • Banana, che aiuta a ritrovare energia e contrastare il nervosismo, grazie alla presenza di potassio e di magnesio, nutrienti che favoriscono la produzione di serotonina;
  • Legumi, ricchi di magnesio, prezioso per la sua funzione rilassante, mentre il calcio agisce contro l’ansia.
  • Zenzero – Consumato crudo a pezzettini, oppure utilizzato per decotti e tisane, oltre ad aiutare a perdere peso, è antiossidante, antinfiammatorio e allevia lo stress.
  • Cioccolato fondente, migliora l’umore e offre una sferzata di energia, è fra i comfort food per eccellenza capace di curare mille dispiaceri. Per non litigare con la bilancia basta consumarne piccole quantità, preferibilmente nei pasti del mattino.
  • Verdura autunnale, con i suoi colori porta in tavola allegria anche solo con lo sguardo. Peperoni, pomodori, zucchine sono ricchi di vitamina A e C, calcio, fosforo, magnesio e acido folico. Ci forniscono tutti i sali minerali e le vitamine di cui il nostro organismo ha bisogno, soprattutto nei momenti di cambio di stagione.

La dieta d’autunno servirà a ritrovare il giusto equilibrio e depurare l’organismo ma al tempo stesso sarà un valido aiuto a rafforzare le nostre difese immunitarie. Diamo il benvenuto a questa nuova stagione con gusto!